Temporary management nel settore food & beverage

Marketing per un Ristorante

 

 

 

 

 

 

TEMPORARY MANAGEMENT nel settore food & beverage

Che cosa è il TEMPORARY MANAGEMENT è l’affidamento temporaneo della gestione di un’impresa ad un manager altamente qualificato che affronti aspetti critici, problematiche e che consenta l’organizzazione, lo sviluppo e la crescita aziendale.
Il Temporary Management non è solamente attività di consulenza, il consulente consiglia, indirizza l’azienda, da indicazioni ed azioni da compiere per ottenere un determinato risultato senza essere coinvolto direttamente nella gestione. Il Temporary Manager oltre ad agire come consulente è direttamente coinvolto in azienda, ha poteri di delega è può disporre del personale all’interno della struttura aziendale come un vero e proprio manager diretto.
Il Temporary Manager ha una grande capacità di problem solving, una forte dinamica, grandi doti di comunicatore ed è in grado di relazionarsi con persone e ruoli che deve affrontare.
Quali sono gli ambiti di intervento:
• Direzione generale
• Direzione amministrazione
• Controllo della produzione
• Verifica e controllo acquisti e vendite
• Marketing e comunicazione
• Risorse umane
• Information technology

• Passaggi generazionali
• Ridefinizione dei ruoli e valorizzazione dei propri dipendenti e collaboratori
• Planning di organizzazione e sviluppo aziendale
• Attivazione di linee guida per un miglioramento continuo
• Rilancio e riqualificazione aziendale
• Riposizionamento e sviluppo nel mercato Italiano ed Estero
• Lancio di nuove attività o prodotti
• Check up aziendale con individuazione dei punti critici e di forza

Ma come agisce un Temporary Manager?
• Velocemente, il suo obiettivo è quello di consentire all’azienda di raggiungere gli obiettivi prefissati entro un tempo predeterminato.

• Con esperienza, grazie alle sue competenze tecniche professionali le consentono di agire con sicurezza, determinazione ed obiettività.

• Trasferendo conoscenza, il vantaggio per l’azienda è quello di ottenere importanti competenze, esperienze e modalità manageriali che saranno poi capitale disponibile anche quando il Temporary Manager avrà terminato il suo compito.

Ma perché chiamare un Temporay Manager esterno?
Semplicemente perché all’interno dell’azienda non si ha una risorsa adeguata, oppure perché all’interno dell’azienda è bene che nessuno si cimenti col problema individuato.

Temporary Manager anche per le piccole aziende o imprese familiari
Certo che si, spesso le piccole aziende non hanno al loro interno le competenze necessarie per una corretta gestione aziendale, rispondendo alle aspettative della clientela con professionalità, organizzazione, innovazione e comunicazione.

La gestione manageriale temporanea dell’Impresa può essere svolta in affiancamento alla proprietà o in maniera completamente autonoma.

contattami

Per informazioni e     consulenze